mercoledì 8 aprile 2009

Metafore pigre per menti anelastiche

Novità Inverno-Primavera 2011: La macchina del fango


L'àncora di salvezza
Il nervo scoperto
La guerra tra poveri
La cabina di regia
Aprire un tavolo
La corsa dei prezzi
La morsa del gelo (variante : La morsa del caldo, con conseguente Giornata da bollino rosso)
La bolla speculativa
La lotteria dei rigori (Chi l'aveva sentita prima del 17 luglio 1994 A.D.?)
Il giro di vite (dritta da lemi)
Il piede di guerra
Fuori concorso per parziale mancanza di requisiti:
Il silenzio assordante (ossimoro pigro)
Il prezzo del mattone (sineddoche pigra)
La crescita esponenziale (pigrizia e basta)

3 commenti:

sgradevole ha detto...

credo che questo sia diventato il blog che preferisco, e di non poterne più fare a meno.

Anonimo ha detto...

Devi aver commentato sul blog sbagliato. Forse intendevi questo, questo, o ancora quest'altro. Sì, dev'essere così.

sgradevole ha detto...

perchè non hai visto questo:
http://qualcosadelgenere.splinder.com/

Per i curiosi dei casi di costui

Non è mai stato all'ikea
Sa di aver troppi princìpi, pochi mezzi, e nessun fine. Ha sempre la risposta pronta (in una settimana, massimo dieci giorni). Non farebbe del male a una mosca, ma non le farebbe nemmeno del bene: è un convinto assertore dell'autosufficienza delle mosche. Ha un'ottima salute, ma non ne gode. In genere generoso, è ragionevole ma pure cagionevole: quando non è ammalato, è ammaliato. Da altri definito: insostenibile, pigerrimo, hopeless wannabe, pesante anche senz'adipe; ci tiene a far sapere che in realtà d'egli si può dir tutto, ma non che sia basso.