martedì 23 giugno 2009

Luoghi comuni dell'umorismo che, in virtù della loro immeritata diffusione, non fanno più ridere (con esempi)

Rediretto da: Battute a risposta obbligata, sottosezione di Ridere per niente.


  • Sovrastima delle capacità dei più avanzati gingilli tecnologici
    - "e insomma senti qua, il mio iphone 6S ha un'app che traccia tutti i miei spostamenti e mi dice quanta strada percorro ogni giorno, quante calorie ho consumato, quanti giorni di vita ho guadagnato nel produrmi in questo sforzo invece che rimanere davanti a un computer, poi posta tutto su 6 sòscial netuorcs a mia scelta così i miei 729 amici..."
    - "interessante. e il decaffeinato liscio, lo fa?"

  • Attribuzione di facoltà proprie e caratterizzanti degli esseri viventi a cibi, generalmente confezionati, che, per ragioni estetiche, discordano con la propria concezione di "cibo sano"
    - "Assaggia questa mozzarella, ti sembra scaduta?"
    - "Non lo so, ma c'ha un'aria che se non stai attenta prende la forchetta e ti mangia lei!"

  • Imputazione delle condizioni attuali di una persona (che si sottintendono,con ulteriore ingiustificata ironia, in qualche modo negative) ad un qualsiasi trauma subìto in passato
    - "...anch'io, che brutta cosa, pensa che da bimbo rimasi chiuso in ascensore quasi cinque minuti..."
    - "Questo spiega molte cose di te!"

  • Emissione di formule apotropaiche alla notizia che un conoscente sta per conseguire la licenza di guida
    - "Sai, Giulietto sta studiando per la patente..."
    - "Un altro pericolo sulle strade, chiudiamoci in casa!"

  • Estimazione della quantità di cellule cerebrali di una persona, generalmente per difetto
    - "Non è colpa sua, ma ha meno neuroni che capelli, ed essendo quasi calvo l'è una brutta dote da portare in giro..."

  • variante in cui si ipotizza una cavità nella volta cranica dell'interlocutore, ove alloggerebbe un roditore in luogo dell'ospite abituale
    - "Mi credi stupido?"
    - "Come? Non ho capito, c'è un tale rumore di criceti nella ruota..."

5 commenti:

NêZ ha detto...

Io: ti ammiro.
Anche se non so se te ne importi qualcosa.

Anonimo ha detto...

Almeno un po' m'importa: ne sia riprova che ti sto rispondendo.

sgradevole ha detto...

si ma sei in ferie, eccheccazzo.
e scrivile due cazzate, no?
egoista.

Anonimo ha detto...

egoista non direi.
semmai stiptico.

Anonimo ha detto...

pensavo giusto oggi ad un altro luogo comune dell'umorismo:
amico1:"quella ragazza mi piace"
amico2:"non è libera, ha il ragazzo"
amico1:"ma io non sono geloso"

hemmeh

Per i curiosi dei casi di costui

Non è mai stato all'ikea
Sa di aver troppi princìpi, pochi mezzi, e nessun fine. Ha sempre la risposta pronta (in una settimana, massimo dieci giorni). Non farebbe del male a una mosca, ma non le farebbe nemmeno del bene: è un convinto assertore dell'autosufficienza delle mosche. Ha un'ottima salute, ma non ne gode. In genere generoso, è ragionevole ma pure cagionevole: quando non è ammalato, è ammaliato. Da altri definito: insostenibile, pigerrimo, hopeless wannabe, pesante anche senz'adipe; ci tiene a far sapere che in realtà d'egli si può dir tutto, ma non che sia basso.