mercoledì 28 ottobre 2009

Up on Cripple Creek - tentata traduzione dalla Band



Quando lascerò questi monti
sai dove voglio andare?
Scenderò lungo il fiume Mississippi
fino al golfo del Messico

A Lake Charles, in Louisiana
dalla piccola Bessie, una ragazza che conobbi
e che mi disse di andare a trovarla
nel caso ne avessi bisogno.

{Ritornello}
Lei mi manda su a Cripple Creek
Se faccio un danno lei me lo ripara
Non ho bisogno di parlare, perché lei mi difende
Un hatiora salicornioides, se ne ho mai visto uno

La buona sorte mi aveva appena arriso
alla corsa a cui avevo assistito
Lei scommise su un cavallo vincente
io su un altro, piazzato

Le probabilità erano dalla mia,
il mio era dato cinque a uno
quando quel ronzino completò la pista,
abbastanza sicuro che avesse vinto

{Ritornello}
ritirai la mia vincita
e ne diedi metà alla mia piccola Bessie
Lei mi strappò tutto e me lo gettò in faccia
Tanto per ridere

Ora, c'è una cosa nell'intero vasto globo
che vorrei davvero vedere
È quando il mio piccolo amore
intingerà la sua ciambella nel mio thè

{Ritornello}
Io e la mia compagna eravamo tornati alla tana
la radio trasmetteva Spike Jones
lei disse "Non mi piace come canta
ma mi garberebbe sentirlo parlare"

Questo bastò a farmi sprofondare il cuore
fino ai piedi
e giurai, mentre prendevo un altro goccetto,
che la mia Bessie non la batte nessuno

{Ritornello}
Lo, lo, oo hoo...

In California c'è un alluvione,
su al nord c'è un freddo che si gela
e questa vita randagia
mi sta passando un po' di moda

Quindi credo che chiamerò la mia mamy
dicendole che ricapiterò da quelle parti
Ma, sotto sotto, sono tentato
di tornare di nuovo dalla mia Bessie

{Ritornello}
Lo, lo, oo hoo..


When I get off of this mountain
You know where I want to go
Straight down the Mississippi river
To the Gulf of Mexico

To Lake Charles, Louisiana
Little Bessie, girl that I once knew
And she told me just to come on by
If there's anything she could do

{Refrain}
Up on Cripple Creek she sends me
If I spring a leak she mends me
I don't have to speak she defends me
A drunkard's dream if I ever did see one


Good luck had just stung me
To the race track I did go
She bet on one horse to win
And I bet on another to show

Odds were in my favor
I had him five to one
When that nag to win came around the track
Sure enough he had won


{Refrain}
I took up all of my winnings
And I gave my little Bessie half
And she tore it up and blew it in my face
Just for a laugh

Now there's one thing in the whole wide world
I sure would like to see
That's when that little love of mine
Dips her doughnut in my tea

{Refrain}
Now me and my mate were back at the shack
We had Spike Jones on the box
She said, "I can't take the way he sings
But I love to hear him talk"

Now that just gave my heart a fall
To the bottom of my feet
And I swore as I took another pour
My Bessie can't be beat

{Refrain}
Lo, lo, oo hoo...

Now, there's a flood out in California
And up north it's freezing cold
And this living off the road
Is getting pretty old

So I guess I'll call up my big mama
Tell her I'll be rolling in
But you know, deep down, I'm kinda tempted
To go and see my Bessie again

{Refrain}
Lo, lo, oo hoo..

1 commento:

Anonimo ha detto...

Sempre a grande richiesta, un altro tentativo di traduzione. Un paio di strofe, quelle che nell'originale a fianco sono evidenziate, 'un le capisco mica, e ho cercato di renderle alla maniera del "piuttosto che niente, meglio piuttosto". Grandi richieditori, accontentatevi, per quel che vi costa.

Per i curiosi dei casi di costui

Non è mai stato all'ikea
Sa di aver troppi princìpi, pochi mezzi, e nessun fine. Ha sempre la risposta pronta (in una settimana, massimo dieci giorni). Non farebbe del male a una mosca, ma non le farebbe nemmeno del bene: è un convinto assertore dell'autosufficienza delle mosche. Ha un'ottima salute, ma non ne gode. In genere generoso, è ragionevole ma pure cagionevole: quando non è ammalato, è ammaliato. Da altri definito: insostenibile, pigerrimo, hopeless wannabe, pesante anche senz'adipe; ci tiene a far sapere che in realtà d'egli si può dir tutto, ma non che sia basso.